Le Officine del Racconto (Roma), 13 gennaio – Corso di scrittura autobiografica: dalla vita al romanzo

Questa nuova edizione del corso di scrittura autobiografica vuole mettere al centro la tecnica narrativa impiegata per scrivere di sé, e far conoscere le forme di narrazione più adatte a coinvolgere il lettore per trasformare la propria storia in un romanzo autobiografico. Il corso di Roma del 13 gennaio sarà l’occasione per scoprire quanto ricca sia la vita e come la scrittura riesca a raccontarla in tutte le sue sfumature.

 

Titolo: SCRIVERE DI SÉ: DALLA VITA AL ROMANZO
Luogo: Accademia di Città Giardino, via Cimone 150 – Roma
Durata: 10.00  – 16.00
Costo: 60 euro
Docente: Francesco Izzo

Scrittura e autobiografia
Una vita e tante idee: selezioniamo le migliori
Vita e narrazione: il racconto autobiografico
Una vita senza trama: le scritture dell’intimità
Il processo della scrittura autobiografica
Scrivere il romanzo della propria vita
Scrivere il corpo: le ferite
Scrivere la perdita: elaborazione e scrittura

Il processo della scrittura autobiografica
Scrivere di sé: trovare l’idea iniziale
Preparazione: selezionare i materiali biografici
Pianificazione: creare un programma di lavoro e di autoanalisi
La scrittura nella pratica autobiografica (norme di stile per l’autobiografia)
Produzione: elaborazione narrativa
Revisione: l’espressione letteraria e l’autobiografica

Laboratorio di scrittura
Ricordare e raccontare: i materiali dell’autobiografia (il laboratorio si svolgerà nel pomeriggio)

 

Per informazioni e prenotazioni potete contattare la nostra segreteria organizzativa all’indirizzo email: leofficinedelracconto@gmail.com.

Oppure contattare direttamente Francesco Izzo, ideatore e docente dei corsi, all’indirizzo email: corsidiscritturacreativa@gmail.com o al numero di telefono 3483235264.

Annunci

Le Officine del Racconto (Milano), 9 dicembre – Scrivere un romanzo: l’arte della narrazione

Il tema della lezione di Milano del 9 dicembre sarà la costruzione di un romanzo, intesa come abilità tecnica e sforzo creativo. Verranno presi in esame i grandi modelli narrativi contemporanei e della letteratura classica, scopriremo insieme come mettere in pratica queste tecniche di scrittura rendendo originale e personale un progetto narrativo. Tutto ciò percorrendo e scoprendo le grandi lezioni di maestri come Tolstoj, Dostoevskij, Marquez, Allende, Dickens e tanti altri.

 

L’arte del romanzo
Narrazione e dramma
Il principio progettuale
Caratteristiche di un progetto narrativo
Trama e tema di una storia
Il mondo narrativo: i protagonisti e i luoghi delle narrazioni
La tecnica e l’arte del romanzo: mestiere e creatività
Le leggi del contrasto in narrativa

Romanzo e dramma
I vertici drammatici
Costruire il pathos
La tecnica per i personaggi: mettere in scena
I vertici drammatici in Dostoevskij
Il senso del tragico in Philip Roth
La tecnica drammaturgica in Dickens

Romanzo ed epica
Il tempo narrativo: il ritmo e le pause narrative
L’azione epica
La descrizione dell’azione
I personaggi (descrizioni e dialoghi) nel romanzo epico
Il romanzo epico di Tolstoj

Laboratorio
Creare un romanzo: costruire i vertici drammatici in un progetto narrativo; il montaggio della scena, il ritmo narrativo.

Titolo: SCRIVERE UN ROMANZO: L’ARTE DELLA NARRAZIONE
Luogo: Fondazione Società Umanitaria, via Francesco Daverio 7 (ingresso via San Barnaba 48) – Milano.
Orario: 10.45 – 16.45
Costo: 60 euro
Docente: Francesco Izzo 

Per informazioni e prenotazioni potete contattare la nostra segreteria organizzativa all’indirizzo email: leofficinedelracconto@gmail.com.

Oppure contattare direttamente Francesco Izzo, direttore didattico e docente dei corsi, all’indirizzo email: corsidiscritturacreativa@gmail.com o al numero di telefono 3483235264.

Le Officine del Racconto (Padova), 4 novembre – Scrivere un racconto: la tecnica narrativa

Come nascono le idee per un racconto? Come si lavora sulla bozza iniziale e si sviluppa nella corretta forma narrativa più vicina alle sensazioni che si vogliono trasmettere? La lezione di Padova del 4 novembre sarà dedicata alla creatività letteraria nel racconto; vedremo come lavoravano Hemingway, Carver, Cechov, Salinger e molti altri, analizzeremo il loro sistema creativo e il metodo di lavoro. Laboratorio nel pomeriggio.

 

Che cos’è un racconto
La forma mitica e quella classica
Il racconto moderno
Il racconto moderno
Lo spazio narrativo
La materia narrativa: la descrizione del personaggio
La materia narrativa: il conflitto
La lezione di Flannery O’Connor

La costruzione narrativa
Il tempo nel racconto
L’azione drammatica
Apertura e finale
Le descrizioni
Le scene
Come si scrive e si revisiona
Mettersi alla prova

Laboratorio
Creare un racconto breve: nel corso del laboratorio verranno introdotti una serie di spunti da realizzare per creare una short story.

Titolo del corso: Scrivere un racconto: la tecnica narrativa
Luogo: Istituto Vescovile Barbarigo, via Rogati 17 – 35122  Padova
Orario: 10.00 – 16.00
Costo: 60 euro
Docente: Francesco Izzo
Disponibilità: 20 posti

Per informazioni e prenotazioni potete contattare la nostra segreteria organizzativa all’indirizzo email: leofficinedelracconto@gmail.com.

Oppure contattare direttamente Francesco Izzo, direttore didattico e docente dei corsi, all’indirizzo email: corsidiscritturacreativa@gmail.com o al numero di telefono 3483235264 dalle 9 alle 13.

Le Officine del Racconto (Padova), 7 ottobre – Scrivere un romanzo: la tecnica narrativa

La lezione di Padova del 7 ottobre presso l’Istituto Barbarigo affronterà il tema delle tecniche narrative nel romanzo, illustrerà come si articola il lavoro dello scrittore durante la prima stesura e come funziona il processo di revisione. Il corso è destinato a tutti coloro che vogliono conoscere gli strumenti e le tecniche utili alla costruzione romanzesca.

Il lavoro dello scrittore
Il punto di vista visivo
I sensi della scrittura
La parola migliore
Dipingere con le parole
Il controllo della scrittura
Le trappole della scrittura
L’uso dei dettagli
La scrittura per il climax del romanzo
La scrittura nelle scene di transizione
La scrittura e il trattamento del passato (flashback e altro)
La scrittura e i colpi di scena

La voce narrante
Voce colloquiale
Voce informale
Voce formale
Voce cerimoniosa
Gli elementi dello stile
Parole e frasi
Periodare
Trovare la frase giusta

La revisione
Il processo di revisione
Il numero di revisioni
Editing
La cura del dettaglio (applicazioni)
La tecnica di revisione (applicazioni)

Laboratorio
Fare una scena muta

Titolo: SCRIVERE UN ROMANZO: LA TECNICA NARRATIVA
Luogo: Istituto Vescovile Barbarigo, via Rogati 17  – Padova.
Orario: 10.00 – 16.00
Costo: 60 euro
Docente: Francesco Izzo

 

Per informazioni e prenotazioni potete contattare la nostra segreteria organizzativa all’indirizzo email: leofficinedelracconto@gmail.com.

Oppure contattare direttamente Francesco Izzo, direttore didattico e docente dei corsi, all’indirizzo email: corsidiscritturacreativa@gmail.com o al numero di telefono 3483235264.

Le Officine del Racconto (Padova), 30 settembre – Scrivere di sé: dalla vita al romanzo

In che modo l’esperienza autobiografica può trasformarsi in narrazione e romanzo? Quali situazioni personali e problematiche individuali, attraverso la scrittura, possono diventare materiali creativi e raggiungere lo status letterario? La lezione di Padova del 30 settembre affronterà il rapporto tra esperienza personale e creazione narrativa, attraverso l’analisi dei testi di autori quali Isabel Allende, David Grossman, Natalia Ginzburg e Philip Roth. Il laboratorio di scrittura proverà, infine, a sviluppare nella pratica alcune idee di scrittura autobiografica.

Scrittura e autobiografia
Scrittura e autoanalisi
Una vita da romanzo: dentro e fuori la storia
Una vita senza trama: le scritture dell’intimità
Il processo della scrittura autobiografica
Scrivere un romanzo della propria vita
Scrivere il corpo: le ferite
Scrivere la perdita: elaborazione e scrittura

Il processo della scrittura autobiografica
Scrivere di sé: trovare l’idea iniziale
Preparazione: selezionare i materiali biografici
Pianificazione: creare un programma di lavoro e di autoanalisi
La psico-scrittura
Produzione: elaborazione narrativa
Revisione: l’espressione letteraria e l’autobiografica

Laboratorio di scrittura
L’esperienza del corpo e il ruolo del passato: il tuffo

Titolo: SCRIVERE DI SE’ – DALLA VITA AL ROMANZO
Luogo: Istituto Vescovile Barbarigo, via Rogati 17 – 35122  Padova
Durata: 10  – 16
Costo:  60 euro
Docente: Francesco Izzo 

Per informazioni e approfondimenti sulle modalità di partecipazione al laboratorio di scrittura creativa potete mandare una email a leofficinedelracconto@gmail.com oppure telefonare al numero 3483235264

Le Officine del Racconto, 22 luglio (Roma) – Scrivere un romanzo: la tecnica narrativa

La lezione di Roma del 22 luglio presso l’Accademia Internazionale di Musica di Città Giardino è destinata a tutti coloro che vogliono conoscere come gli scrittori costruiscono i loro romanzi, imparare la tecnica di base di costruzione narrativa e utilizzare alcuni metodi per creare efficaci descrizioni, dialoghi, ambientazioni e personaggi.

Dall’analisi dei grandi maestri della scrittura si arriverà, attraverso semplici esempi e ipotesi di lavoro, al procedimento che determina la costruzione romanzesca.

 

La narrazione
Storia e narrazione
Le regole del romanzo
Le regole della narrazione
Romanzo e narrazione
Il modello emotivo
La tensione narrativa

Le descrizioni
I luoghi e il cambiamento
I luoghi e la nostalgia
Le ambientazioni
Il linguaggio del corpo
Sentimenti e astrazioni: come descriverli
I movimenti
I gesti e i dettagli
L’arte narrativa e la realtà
Come funzionano le descrizioni

I dialoghi
Fare scena muta
Parlare forte
Il non detto
Dialoghi: parlarsi addosso
I monologhi
L’arte della conversazione
Essere un dialoghista

Laboratorio
La descrizione della realtà

Titolo: Scrivere un romanzo: la tecnica narrativa
Luogo: Accademia di Città Giardino, via Cimone 150 – Roma (Zona Montesacro/Piazza Sempione).
Durata: 10.00  – 15.00 (con una pausa pranzo di 45 minuti verso le 13)
Costo:  50 euro
Docente: Francesco Izzo

 

Per informazioni e prenotazioni potete contattare la nostra segreteria organizzativa all’indirizzo email: leofficinedelracconto@gmail.com.

Oppure contattare direttamente Francesco Izzo, direttore didattico e docente dei corsi, all’indirizzo email: corsidiscritturacreativa@gmail.com o al numero di telefono 3483235264.

Rainer Maria Rilke: “Per scrivere poesia”

«Bisognerebbe saper attendere e raccogliere, per una vita intera e possibilmente lunga, senso e dolcezza, e poi, proprio alla fine, si potrebbero forse scrivere dieci righe valide. Perché i versi non sono, come crede la gente, sentimenti (che si acquistano precocemente), sono esperienze. Per scrivere un verso bisogna vedere molte città, uomini e cose, bisogna conoscere gli animali, bisogna capire il volo degli uccelli e comprendere il gesto con cui i piccoli fiori si schiudono al mattino. Bisogna saper ripensare a sentieri in regioni sconosciute, a incontri inaspettati e congedi previsti da tempo, a giorni dell’infanzia ancora indecifrati, ai genitori che eravamo costretti a ferire quando ci porgevano una gioia e non la comprendevamo (era una gioia per qualcun altro), a malattie infantili che cominciavano in modo così strano con tante profonde e gravi trasformazioni, a giorni in camere silenziose, raccolte, e a mattine sul mare, al mare sopratutto, ai mari, a notti di viaggio che passavano alte rumoreggianti e volavano assieme alle stelle, e non basta ancora poter pensare a tutto questo. Bisogna avere ricordi di molte notti d’amore, nessuna uguale all’altra, di grida di partorienti e di lievi, bianche puerpere addormentate che si richiudono. Ma anche accanto ai moribondi bisogna esser stati, bisogna essere rimasti vicino ai morti nella stanza con la finestra aperta e i rumori a folate. E ancora avere ricordi non basta. Bisogna saperli dimenticare, quando sono troppi, e avere la grande pazienza d’attendere che ritornino. Perché i ricordi in sé ancora non sono. Solo quando divengono in noi sangue, sguardo e gesto, anonimi e non più distinguibili da noi stessi, solo allora può darsi che in una rarissima ora si levi dal loro centro e sgorghi la prima parola di un verso».

Rainer Maria Rilke, «I quaderni di Malte Laurids Brigge»