Le Officine del Racconto, 18 marzo (Milano) – Scrivere un romanzo: il viaggio dell’Eroe

Le storie più coinvolgenti riguardano un personaggio e il suo destino: un eroe o un’eroina entreranno nel nostro immaginario collettivo e vedremo il mondo attraverso i loro occhi. La lezione di Milano del 18 marzo presso l’Humaniter illustrerà come si creano e costruiscono i personaggi da romanzo, e come farli muovere dentro le storie, mostrarne il cambiamento, raccontarne le emozioni.

immagine1

Il viaggio dell’eroe: personaggio e narrazione
Scrittura e cambiamento
Le fasi del viaggio
Eroi disponibili ed eroi riluttanti
Gli eroi feriti
Gli eroi solitari
Gli eroi catalizzatori
L’arco di trasformazione
I conflitti e le prove
Climax e morte del personaggio
Le azioni caratterizzanti
La rete dei personaggi e le loro funzioni alternative all’eroe

Personaggio e caratterizzazione (prepararsi al viaggio)
La cassetta degli attrezzi
Il corpo e il simbolo: la deformazione del personaggio
Eroi e solitudine
Elogio della caricatura
Caratterizzazioni notevoli
I personaggi secondari
Gestire la complessità: il cambiamento del personaggio
Le Officine dei maestri

Laboratorio
Maria Antonietta e le azioni caratterizzanti

Titolo: SCRIVERE UN ROMANZO: IL VIAGGIO DELL’EROE
Luogo: Fondazione Società Umanitaria, via Francesco Daverio 7 (ingresso via San Barnaba 48) – Milano.
Orario: 10.45 – 16.45
Costo: 50 euro
Docente: Francesco Izzo

Per informazioni e prenotazioni potete contattare la nostra segreteria organizzativa all’indirizzo email: leofficinedelracconto@gmail.com.

Oppure contattare direttamente Francesco Izzo, direttore didattico e docente dei corsi, all’indirizzo email: corsidiscritturacreativa@gmail.com o al numero di telefono 3483235264.

Le Officine del Racconto, 4 marzo (Padova) – Scrivere un romanzo: gli elementi dello stile

Quante volte sentiamo dire di uno stile sciatto e poco accattivante o di un autore accusato di avere un registro espressivo insufficiente e poco elegante? La cura della forma e dell’espressione linguistica è uno dei primi doveri e talenti di uno scrittore. Ma come si esercita questo dominio sulla scrittura e come si controlla lo stile? Nella lezione di Padova del 4 marzo presso l’Istituto Barbarigo verranno illustrate alcune regole per migliorare il proprio stile e revisionare i testi.

 urag1lqpox6ncvpnovof

Lo stile e la forma
Lo stile epico
Lo stile informale
Lo stile formale
Oralità e scrittura
Il registro lessicale
Il sublime: la parola come fine
Le regole della parola scritta
Narrazione mitica, psicologica e simbolica
Dalla scaletta alla prima stesura: come fare
Ritmo e musicalità

Editing e stile
Parole frasi e periodi
I nomi e i verbi
La punteggiatura e il ritmo
I dialoghi e il parlato
Incipit e finale
Lo stile come struttura
Le tecniche di revisione del testo

Laboratorio
Esercizi di stile

Titolo del corso: Scrivere un romanzo: gli elementi di stile nella scrittura
Luogo: Istituto Vescovile Barbarigo, via Rogati 17 – 35122  Padova
Durata: 10  – 16
Costo:  50 euro
Docente: Francesco Izzo

 

Per informazioni e prenotazioni potete contattare la nostra segreteria organizzativa all’indirizzo email: leofficinedelracconto@gmail.com.

Oppure contattare direttamente Francesco Izzo, direttore didattico e docente dei corsi, all’indirizzo email: corsidiscritturacreativa@gmail.com o al numero di telefono 3483235264 dalle 9 alle 13.

Scrivere un romanzo (livello avanzato): corso intensivo a Padova

Le Officine del Racconto proporranno nei prossimi mesi nella città di Padova un percorso intensivo sul romanzo attraverso tre appuntamenti, di 6 ore ciascuno per complessive 18 ore di lezione. Questo corso avanzato vuole fornire tutti gli strumenti utili per pianificare e realizzare la costruzione di un romanzo, attraverso un lavoro preparatorio preciso e un’attenzione a tutti i particolari della narrazione, dai personaggi, al plot, alle ambientazioni e il punto di vista.

L'Istituto Vescovile Barbarigo, sede dei corsi a Padova

L’Istituto Vescovile Barbarigo, sede dei corsi a Padova

Le lezioni e i laboratori didattici si terranno sempre di sabato, dalle 10 alle 16 presso l’Istituto Vescovile Barbarigo, in via Rogati 17. La sede è raggiungibile dalla stazione con i mezzi pubblici in circa 15 minuti.

Quello che segue è il programma del corso intensivo sul romanzo di Padova:

3 dicembre – Scrivere un romanzo: le basi di una storia
4 febbraio – Scrivere un romanzo: gli strumenti
4 marzo – Scrivere un romanzo: corso di editing e di stile

Ogni lezione, per tutto il 2016 e 2017, ha un costo di 50 euro.

 

Per informazioni e prenotazioni potete contattare la nostra segreteria organizzativa all’indirizzo email: leofficinedelracconto@gmail.com oppure contattare direttamente Francesco Izzo, coordinatore nazionale dell’iniziativa e docente, all’indirizzo email: corsidiscritturacreativa@gmail.com o al numero di telefono 3483235264.

Le Officine del Racconto, 25 giugno (Bologna) – Scrivere un romanzo: il processo creativo (come lavorano gli scrittori)

La lezione di Casalecchio di Reno (Bologna) del 25 giugno illustrerà il processo di costruzione di un romanzo, partendo dal progetto narrativo (l’idea), passando per lo sviluppo dei personaggi e della trama, fino ad arrivare ai problemi delle diverse stesure. Questo corso intensivo sarà anche un’occasione per misurarsi con il lavoro di un vero scrittore. Nel corso della lezione, infatti, la giornalista e scrittrice Ritanna Armeni ci parlerà di come ha lavorato al suo ultimo libro “Di questo amore non si deve sapere” edito da Ponte alle Grazie.

libri

Il progetto narrativo
La ricerca delle idee
Dall’idea al progetto narrativo
La finalizzazione dei un progetto narrativo
Narrazione e personaggio
Narrazione e autobiografia
Narrazione e Storia
I problemi della prima stesura
Il rapporto con i personaggi
I dialoghi
Come ottenere una buona prima stesura

Gli strumenti di lavoro
La scaletta
La sinossi
La presentazione
Lavorare con le schede di preparazione
La tecnica di revisione (alcuni consigli)

Laboratorio di scrittura e composizione

Titolo del corso: Scrivere un romanzo – Il processo creativo (Come lavorano gli scrittori)
Luogo: Casalecchio delle Culture , “Spazio Formativo La Virgola” – via Porrettana 360 – 40033 Casalecchio di Reno (Bologna)
Durata: 10.00  – 16.30
Costo: 50 euro
Docente: Francesco Izzo
Ospite: Ritanna Armeni

Per informazioni e prenotazioni potete contattare la nostra segreteria organizzativa all’indirizzo email: leofficinedelracconto@gmail.com.

Oppure contattare direttamente Francesco Izzo, direttore didattico e docente dei corsi, all’indirizzo email: corsidiscritturacreativa@gmail.com o al numero di telefono 3483235264.

Le Officine del Racconto, 25 giugno (Bologna) – A lezione con la giornalista e scrittrice Ritanna Armeni

Nel corso della lezione del 25 giugno che si terrà presso la Casa della Conoscenza di Casalecchio di Reno (Bologna), “Scrivere un romanzo: come lavorano gli scrittori”, la scrittrice e giornalista Ritanna Armeni ci parlerà del processo di costruzione del suo libro “Di questo amore non si deve sapere”, una storia d’amore e di rivoluzione edito da Ponte alle Grazie.

Di questo amore non si deve sapere

Di questo amore non si deve sapere

Donna attraente e appassionata, magnetica e vitale, pianista eccellente, poliglotta, rivoluzionaria, impegnata nella lotta per i diritti delle donne, sostenitrice del libero amore, madre di cinque figli e moglie di un ricchissimo industriale russo: è Inessa Armand, votata anima e corpo alla causa bolscevica. Anche se per molto tempo il regime sovietico ha fatto di tutto per tenerlo segreto, fu il grande amore di Lenin, oltre che la sua più fidata collaboratrice. Si conobbero a Parigi nel 1909, in un caffè dove si incontravano i rivoluzionari russi in esilio: il loro legame si nutriva dell’ardore politico, dell’ebbrezza di ideare e partecipare a un cambiamento storico epocale, ma anche di fascinazione, attrazione e tenerezza. Inessa è sepolta per volere di Lenin davanti alle mura del Cremlino vicino a John Reed, ma è stata cancellata dai libri di Storia. Il capo della Rivoluzione non poteva essere macchiato dalla meschinità di un adulterio borghese. Ritanna Armeni, che ha seguito le sue tracce nelle poche testimonianze e biografie esistenti e ha ripercorso i suoi passi in Europa, ci restituisce il ritratto fremente, dolce e indomabile di una donna che più che al passato sembra appartenere al nostro futuro: inquieta e non catalogabile, piena di contraddizioni eppure integra nelle sue passioni, capace di amare perché libera, rivoluzionaria nel privato e nel politico.

Il Museo degli Istanti Felici: come partecipare

“Tutti devono saperlo: ho avuto una vita felice”, da “Il Museo dell’Innocenza” di Orhan Pamuk

Una foto del Museo dell'innocenza a Istanbul

Una foto del Museo dell’innocenza a Istanbul

È dichiarata aperta la partecipazione al “Museo degli Istanti Felici”, il progetto nazionale di scrittura creativa promosso da “Le Officine del Racconto” dedicato all’autobiografia e alla memoria collettiva.

Coloro che vogliono partecipare al Museo possono inviare:
– Un testo che descrive un oggetto della propria vita legato a un ricordo felice (le descrizioni possono essere di qualsiasi lunghezza)
– Una foto che ritrae tale oggetto.Gli oggetti possono essere anche foto familiari.

Non si vince niente, nel senso che tutti i partecipanti vincono la pubblicazione su “Il Mestiere di Scrivere” (che ad oggi conta 285.000 iscritti e due milioni di visualizzazioni) senza esclusione alcuna contribuendo al “Museo degli Istanti Felici”. I contributi devono pervenire entro il 30 settembre 2016.
La pubblicazione avverrà entro la fine del 2016 (molto probabilmente a Natale).

Questa iniziativa è un omaggio al “Museo dell’innocenza” di Orhan Pamuk, il romanzo (oggi anche museo) dove il protagonista per trattenere gli istanti felici di un amore perduto raccoglie una collezione di oggetti appartenuti alla sua amata.

Per info e per inviare il vostro contributo, scrivere a:
leofficinedelracconto@gmail.com

Brindisi, 24 maggio – Orientarsi con le stelle: corso di avviamento alla scrittura creativa

La lezione di Brindisi del 24 maggio, realizzata in collaborazione con l’Associazione “…In Puglia…”, si occuperà della scrittura come ragione di vita e scelta professionale. Verranno illustrati gli strumenti per sviluppare le idee creative e i metodi per crearsi un programma di lavoro costante e disciplinato. Questa lezione rientra nel programma nazionale de “Le Officine del Racconto” che porta in tutta Italia gli elementi di avviamento alla scrittura creativa. Siamo già presenti nelle città di Bologna, Trieste, Padova, Milano e Roma.

writing

Titolo:  ORIENTARSI CON LE STELLE –  CORSO DI AVVIAMENTO ALLA SCRITTURA CREATIVA
Luogo:  Associazione “…In Puglia…”, via Seneca, 65 – Brindisi
Orario: 9.00 – 17.00 (ore 12.30, pausa pranzo; ore 17.00, consegna degli attestati)
Docente: Francesco Izzo, writing coach, formatore, dal 2012 ideatore de “Le Officine del Racconto”
Costo: 100 euro

Orientarsi con le stelle – Come e perché si scrive
La scrittura come vocazione
Il mestiere dello scrittore: la scrittura come professione
Il mestiere dello scrittore: l’arte della gioia
La scrittura come terapia: autobiografia e autoanalisi
Orientarsi con le stelle: imitazione e ispirazione
Una stanza tutta per sé: i luoghi della scrittura
Il materiale creativo: la ricerca delle idee
Il materiale creativo: la palestra della scrittura
Strumenti per sviluppare plot, personaggi e idee narrative
La disciplina dello scrittore: tempo della vita e tempo della scrittura
Le tappe del processo creativo: preparazione, sviluppo e revisione
La pratica della scrittura: l’arte della gioia
Dalla parte di nessuno: empatia e distacco nello scrittore
Scrittura e lontananza: la messa a fuoco
Le tre teste dello scrittore: animale, illusionista, artigiano

Per informazioni e prenotazioni potete contattare la segreteria organizzativa all’indirizzo email: associazioneinpuglia@gmail.com, oppure telefonare ai numeri 0831.090082 328.8519445.