Torino, 9 maggio – Scrivere un romanzo: il progetto narrativo

La lezione di Torino del 9 maggio sarà dedicata all’arte del romanzo. Verranno illustrate – attraverso le analisi dei testi e l’opera di alcuni scrittori – le tecniche per la costruzione dei personaggi, gli strumenti per rendere originali e ricche di tensione le nostre storie, e mostrato il processo creativo che dall’idea inziale porta alla realizzazione della prima stesura di un romanzo. Dall’analisi dei grandi maestri della scrittura si arriverà, attraverso semplici esempi e ipotesi di lavoro, al procedimento che determina la costruzione romanzesca. Il laboratorio di scrittura sarà dedicato alla tecnica narrativa della descrizione.

tumblr_inline_mgfjr5lDqK1rojtbh

Cominciare L’idea iniziale Il tema Il significato L’emozione L’immagine

Lo sviluppo Il conflitto e le narrazioni del desiderio La distanza e il punto di vista Le ambientazioni Personaggio e destino Il centro emotivo

La struttura Creare la trama Movimento e morte Movimento e tempo La tensione narrativa Capitoli e transizioni: l’arte del non detto La prima stesura Laboratorio La descrizione della realtà

Titolo del corso: Scrivere un romanzo – Il progetto narrativo Luogo: Fondazione ONAOSI, via della Basilica 4 – Torino Durata: 10 – 16 Costo: 50 euro Docente: Francesco Izzo

 

Per informazioni e prenotazioni potete contattare la nostra segreteria organizzativa all’indirizzo email: leofficinedelracconto@gmail.com. Oppure contattare direttamente Francesco Izzo, direttore didattico e docente dei corsi, all’indirizzo email: corsidiscritturacreativa@gmail.com o al numero di telefono 3483235264

Roma, 18 aprile – “Amatissima”, l’arte di scrivere: la tecnica e la bellezza

Scrivere è creazione e tecnica, espressione artistica e artigianato, la rapida intensità delle parole che diventa narrazione, racconto, romanzo, emozione. “Amatissima” sarà la lezione di Roma del 18 aprile che spiegherà come le regole e la sapienza artigianale della scrittura diventano costruzione di bellezza dentro le quali si muove la vita dei personaggi, l’esperienza di una vita più profonda di quella stessa vita che viviamo, la realizzazione di un mondo compiuto dentro la finzione letteraria.

10488042_10204518785751491_4975456081969828391_n

Scriviamo come sentiamo
Scrittura verticale e scrittura orizzontale
Le regole del lessico e l’intensità della scrittura
La voce e il silenzio: come si usano le parole e i loro significati
Scrivere la vita com’è
La metafora e l’allegoria
Riconoscere la voce del romanzo
Riconoscere la voce dello scrittore
Scrittura e musica: colore, timbro e potenza
Il testo come spartito
Il romanzo sinfonia
Guida all’ascolto della scrittura

Amatissima
I verbi della scrittura: riconoscere, ascoltare, diventare
Riconoscere: “Le onde” di Virginia Woolf
Ascoltare: “Amatissima” di Toni Morrison
Diventare: “Ieri” di Agota Kristof
Esprimersi: tradurre in mondo in parole, la narrazione in musica
In un mondo senza stile, costruirsi il proprio
La Grande Bellezza

Alice Bradley Sheldon

Titolo: L’ARTE DI SCRIVERE: LA TECNICA E LA BELLEZZA
Luogo: Accademia di Città Giardino, via Cimone 150 (Zona Piazza Sempione/Montesacro)
Durata: 10 – 16 (con una pausa pranzo di 45 minuti verso le 13)
Costo: 50 euro
Docente: Francesco Izzo

Per informazioni e prenotazioni potete contattare la nostra segreteria organizzativa all’indirizzo email: leofficinedelracconto@gmail.com.
Oppure contattare direttamente Francesco Izzo, direttore didattico e docente dei corsi, all’indirizzo email: corsidiscritturacreativa@gmail.com o al numero di telefono 3483235264

Milano, 11 aprile – Scrivere come i grandi: i segreti dei maestri della scrittura

Si può imparare la tecnica dai grandi scrittori? In che modo conoscere Dickens o Tolstoj mi consente di scrivere meglio? Come facevano Dostoevskij e Simenon a rendere così realistici i turbamenti e la vita interiore dei loro personaggi? La lezione di Milano dell’11 aprile spiegherà come sia possibile non solo imparare dai maestri (attraverso una precisa tecnica di analisi dei testi), ma utilizzare questi piccoli segreti di scrittura per comporre le proprie storie e affinare lo stile.

263

Scrivere come i grandi
Perché imitare è importante
Criminal Writers: nella mente di uno scrittore
Conoscere la tecnica
Il mestiere di scrivere: non esistono scrittori senza tecnica

Scrivere come Lev Tolstoj
La costruzione del conflitto
La caratterizzazione dei personaggi
Le regole della suspense
Creare le ambientazioni
L’emozione

Scrivere come Jerome David Salinger
Come si costruisce la voce di un personaggio
I segreti del punto di vista
Conoscere le regole del gioco
Come costruire i capitoli
Curare i dettagli

Scrivere come Italo Calvino
Gli elementi della visione
Il registro lessicale
La leggerezza
Idea e romanzo

Italo-Calvino

Titolo del corso: Scrivere come i grandi – i segreti dei maestri della scrittura
Luogo: Fondazione Società Umanitaria, via Francesco Daverio 7 (ingresso via San Barnaba 48) – Milano.
Durata: 10.30 – 16.30
Costo: 50 euro
Docente: Francesco Izzo

Per informazioni e prenotazioni potete contattare la nostra segreteria organizzativa all’indirizzo email: leofficinedelracconto@gmail.com.

Oppure contattare direttamente Francesco Izzo, direttore didattico e docente dei corsi, all’indirizzo email: corsidiscritturacreativa@gmail.com o al numero di telefono 3483235264.

Le Officine del Racconto, Padova – 28 marzo: Il romanzo psicologico

Il romanzo psicologico rappresenta sicuramente una delle principali produzioni della letteratura novecentesca, tale da condizionare i metodi di scrittura e le analisi dei personaggi dei principali scrittori e maestri delle letteratura che vanno da Conrad a Dostoevskij, i precursori di questo genere, passando per Marcel Proust e Virginia Woolf, fino ad arrivare a Georges Simenon, Sandor Marai e Amèlie Nothomb. L’analisi psicologica, il monologo interiore, il rapporto tra il personaggio e il tempo: questi ed altri concreti elementi di scrittura verranno approfonditi nella lezione di Padova del 28 marzo, attraverso i testi dei principali scrittori che hanno utilizzato tematicamente e strutturalmente una nuova forma di romanzo e di narrazione a partire da questo tipo di costruzione del personaggio, protagonista della vicenda.

254584_2193510639139_8070076_n

Titolo del corso: IL ROMANZO PSICOLOGICO – LE NARRAZIONI DELL’IO
Luogo: : Istituto Vescovile Barbarigo, via Rogati 17 – 35122 Padova
Orario: 10 – 16
Costo: 50 euro
Docente: Francesco Izzo

Caratteristiche del romanzo psicologico
Una premessa teorica: Milan Kundera e “la crepa”
Una premessa storica: la malinconia (da Vincent van Gogh a Freud)
Il personaggio: lo spazio della mente e il tempo
I precursori: Jane Austen, Joseph Conrad e Fëdor Dostoevskij
Virginia Woolf: il realismo psicologico
Franz Kafka: la visione onirica
Costruire il conflitto: letteratura e psicologia
Il romanzo ‘esistenziale’ di Albert Camus

La costruzione del romanzo psicologico
Il personaggio: il monologo interiore e il flusso di coscienza
Il romanzo di memoria: biografia e storia
Il romanzo di crisi: le azione del personaggio
Scrivere la biografia intima dei personaggi
La ambientazioni nel romanzo psicologico
Il punto di vista
I personaggi come ‘casi clinici’

tumblr_mudnih6Nw71s83h8do1_500

Testi:
“L’arte del romanzo” di Milan Kundera
“La coscienza di Zeno” di Italo Svevo
“Alexis o il trattato della lotta vana” di Marguerite Yourcenar
“La nausea” di Jean-Paul Sartre
“L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera
“La signora Dalloway” di Virginia Woolf
“In caso di disgrazia” di Georges Simenon
“Delitto e castigo” di Fëdor Dostoevskij
“Lo straniero” di Albert Camus
“L’amante” di Marguerite Duras
“Il diario di Edith” di Patricia Highsmith

Laboratorio di scrittura:
Lo specchio e le mutazioni del corpo.

Per informazioni e prenotazioni potete contattare la nostra segreteria organizzativa all’indirizzo email: leofficinedelracconto@gmail.com.
Oppure contattare direttamente Francesco Izzo, direttore didattico e docente dei corsi, all’indirizzo email: corsidiscritturacreativa@gmail.com o al numero di telefono 3483235264.