Sebastiano Vassalli: nella foresta della scrittura

«Tutte le storie, prima della scrittura, sono sempre meravigliose e infinite, perché ancora non esistono nel mondo delle cose reali; per farle esistere, chi racconta storie deve trasportarle di là dalle foreste (dai deserti; dai mari; dalle montagne) della scrittura.

Lo scrittore Sebastiano Vassalli

La scrittura hai i suoi rovi, le sue tempeste, i suoi spazi deserti, i suoi ghiacciai, e il pericolo, per chi racconta storie, è quello di arrivare al termine del viaggio reggendo tra le braccia un fagottino insanguinato, una povera spoglia morta che avrebbe dovuto diventare chissà cosa e assumere chissà quali sembianze, ma non è riuscita a sopravvivere ai disagi della traversata…

Per attraversare le foreste (i deserti, i mari, le montagne) della scrittura, chi racconta storie deve conoscere perfettamente la sua cavalcatura, cioè la sua lingua, ed essere perfettamente affiatato con lei. Deve conoscere – sia pure in maniera sommaria – il territorio che vuole attraversare e deve avere in mente un itinerario che la scrittura potrà modificare in mille modi, senza però giungere a spostare le tappe fondamentali e il punto d’arrivo.

Chi racconta storia sa di essere un cavaliere che scorta una bella dama – la sua storia – attraverso il terreno ostile e infido della scrittura. Sa che una parte della bellezza della dama si perderà nel corso del viaggio, e che potrebbe anche toccargli in sorte di arrivare solo, ma è animato ogni volta dall’entusiasmo di mostrare a quelli che sono di là dalla scrittura l’incomparabile fascino della sua nuova dama, e perciò affronta fatiche e duelli».

Dall’unità didattica: Elementi di stile (Corsi di scrittura creativa)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...