Le Officine del Racconto, 8 luglio (Milano) – Scrivere un romanzo: dentro le officine degli scrittori

La lezione di Milano dell’8 luglio presso l’Humaniter è destinata a tutti coloro che vogliono conoscere come gli scrittori costruiscono i loro romanzi, imparare la tecnica di base di costruzione narrativa e utilizzare alcuni metodi per creare efficaci descrizioni, dialoghi, ambientazioni e personaggi.

Dall’analisi dei grandi maestri della scrittura si arriverà, attraverso semplici esempi e ipotesi di lavoro, al procedimento che determina la costruzione romanzesca.

 

Nel corso della lezione verranno presentati testi didattici e analisi critiche di Georges Simenon, Gabriel Garcia Marquez, Philip Roth, Isabel Allende, Virginia Woolf, Don DeLillo, e molti altri.

La narrazione
Storia e narrazione
Le regole del romanzo
Le regole della narrazione
Romanzo e narrazione
La regole aristotelica: Pietà, paura e catarsi.
Il modello emotivo
La tensione narrativa

Le descrizioni
I luoghi e il cambiamento
I luoghi e la nostalgia
Le ambientazioni
Il linguaggio del corpo
Sentimenti e astrazioni: come descriverli
I movimenti
I gesti e i dettagli
L’arte narrativa e la realtà
Come funzionano le descrizioni

I dialoghi
Fare scena muta
Parlare forte
Il non detto
Dialoghi: parlarsi addosso
I monologhi
L’arte della conversazione
Essere un dialoghista

Laboratorio
La descrizione della realtà

Titolo del corso: Scrivere un romanzo
Luogo: Fondazione Società Umanitaria, via Francesco Daverio 7 (ingresso via San Barnaba 48) – Milano.
Durata: 10.45  – 16.45
Costo:  50 euro
Docente: Francesco Izzo

 

Per informazioni e prenotazioni potete contattare la nostra segreteria organizzativa all’indirizzo email: leofficinedelracconto@gmail.com.

Oppure contattare direttamente Francesco Izzo, direttore didattico e docente dei corsi, all’indirizzo email: corsidiscritturacreativa@gmail.com o al numero di telefono 3483235264.

Le Officine del Racconto, 8 luglio (Milano) – Scrivere un romanzo: corso intensivo

Nel corso della lezione full immersion di Milano dell’8 luglio verranno illustrate le tecniche per la costruzione dei personaggi, gli strumenti per rendere originali e ricche di tensione le nostre storie, e mostrato il processo creativo che dall’idea inziale porta alla realizzazione della prima stesura. Dall’analisi dei grandi maestri della scrittura si arriverà, attraverso semplici esempi e ipotesi di lavoro, al procedimento che determina la costruzione romanzesca.

Cominciare
L’idea iniziale
Il tema
Il significato
L’emozione
L’immagine

Lo sviluppo
Il conflitto e le narrazioni del desiderio
La distanza e il punto di vista
Le ambientazioni
Personaggio e destino
Il centro emotivo

La struttura

Creare la trama
Movimento e morte
Movimento e tempo
La tensione narrativa
Capitoli e transizioni: l’arte del non detto
La prima stesura

Laboratorio
La descrizione della realtà

Titolo del corso: Scrivere un romanzo
Luogo: Fondazione Società Umanitaria, via Francesco Daverio 7 (ingresso via San Barnaba 48) – Milano.
Durata: 10.45  – 16.45 (con una pausa pranzo di 45 minuti verso le 13)
Costo:  50 euro
Docente: Francesco Izzo

Bibliografia parziale del corso
Orhan Pamuk, “Romanzieri ingenui e sentimentali”
Francis Scott Fitzgerald, “Il grande Gatsby”
Gustave Flaubert, “Madame Bovary”
Gabriel Garcia Marquez, “L’amore ai tempi del colera”

Per informazioni e prenotazioni potete contattare la nostra segreteria organizzativa all’indirizzo email: leofficinedelracconto@gmail.com.

Oppure contattare direttamente Francesco Izzo, direttore didattico e docente dei corsi, all’indirizzo email: corsidiscritturacreativa@gmail.com o al numero di telefono 3483235264.

Le Officine del Racconto, 1 luglio (Padova) – Scrivere un romanzo psicologico

 La lezione di Padova dell’1 luglio presso l’Istituto Barbarigo illustrerà quale siano le caratteristiche del romanzo psicologico e come la scrittura rappresenti uno straordinario strumento di autoanalisi e racconto della vita interiore.  Il vissuto, la memoria individuale, i traumi e le sofferenze: questi sono alcuni degli elementi che vanno a comporre questo mosaico delle narrazioni dell’Io. In sede di analisi verranno approfondite forme di scrittura che fanno perno su questa tipologia narrativa e di scrittura.

Le narrazioni dell’Io: tra memoria e fiction
Le narrazioni della memoria
Le narrazioni del conflitto
Narrazioni familiari: identità e conflitto
Auto-narrazioni: identità e riconoscimento
Raccontare la vita interiore: Kafka e Dostoevskij
Raccontare l’Io: Simenon e Conrad
Philip Roth: il teatro della psicosi
Il romanzo psicologico: costruzione, sviluppo e narrazione

Le forme del romanzo psicologico
La scrittura psichica: le psico-narrazioni.
Il monologo e il flusso di coscienza: le auto-narrazioni
Il comico e l’ironia: il romanzo psicologico
La voce narrante e il punto di vista
La caratterizzazione psicologica: come avviene
L’indagine psicologica
La confessione autobiografica
La memoria e il romanzo

Laboratorio
Nel corso del laboratorio verrà chiesto ai partecipanti di applicare alcune delle tecniche narrative trattate nel corso della lezione.

Letture e storie di riferimento:
“Delitto e castigo” di Fëdor Dostoevskij
“Il dolore” di Marguerite Duras

 

Titolo: SCRIVERE UN ROMANZO PSICOLOGICO
Luogo: Istituto Vescovile Barbarigo, via Rogati 17 – 35122  Padova
Durata: 10.00  – 16.00
Costo:  50 euro
Docente: Francesco Izzo

 

Per informazioni e prenotazioni potete contattare la nostra segreteria organizzativa all’indirizzo email: leofficinedelracconto@gmail.com.

Oppure contattare direttamente Francesco Izzo, direttore didattico e docente dei corsi, all’indirizzo email: corsidiscritturacreativa@gmail.com o al numero di telefono 3483235264.

Rainer Maria Rilke: “Per scrivere poesia”

«Bisognerebbe saper attendere e raccogliere, per una vita intera e possibilmente lunga, senso e dolcezza, e poi, proprio alla fine, si potrebbero forse scrivere dieci righe valide. Perché i versi non sono, come crede la gente, sentimenti (che si acquistano precocemente), sono esperienze. Per scrivere un verso bisogna vedere molte città, uomini e cose, bisogna conoscere gli animali, bisogna capire il volo degli uccelli e comprendere il gesto con cui i piccoli fiori si schiudono al mattino. Bisogna saper ripensare a sentieri in regioni sconosciute, a incontri inaspettati e congedi previsti da tempo, a giorni dell’infanzia ancora indecifrati, ai genitori che eravamo costretti a ferire quando ci porgevano una gioia e non la comprendevamo (era una gioia per qualcun altro), a malattie infantili che cominciavano in modo così strano con tante profonde e gravi trasformazioni, a giorni in camere silenziose, raccolte, e a mattine sul mare, al mare sopratutto, ai mari, a notti di viaggio che passavano alte rumoreggianti e volavano assieme alle stelle, e non basta ancora poter pensare a tutto questo. Bisogna avere ricordi di molte notti d’amore, nessuna uguale all’altra, di grida di partorienti e di lievi, bianche puerpere addormentate che si richiudono. Ma anche accanto ai moribondi bisogna esser stati, bisogna essere rimasti vicino ai morti nella stanza con la finestra aperta e i rumori a folate. E ancora avere ricordi non basta. Bisogna saperli dimenticare, quando sono troppi, e avere la grande pazienza d’attendere che ritornino. Perché i ricordi in sé ancora non sono. Solo quando divengono in noi sangue, sguardo e gesto, anonimi e non più distinguibili da noi stessi, solo allora può darsi che in una rarissima ora si levi dal loro centro e sgorghi la prima parola di un verso».

Rainer Maria Rilke, «I quaderni di Malte Laurids Brigge»

Le Officine del Racconto (Milano), 24 giugno – Comizi d’amore: corso intensivo di scrittura poetica

Scopo del corso di Milano del 24 giugno è stimolare gli iscritti a esprimere o perfezionare la loro scrittura in versi; un programma completo che propone argomenti, nozioni, strumenti e esercitazioni per favorire l’elaborazione di uno stile poetico personale e approfondire le conoscenze in questo campo. Le migliori poesie del laboratorio verranno pubblicate sulla pagina de “Il Mestiere di Scrivere“, che conta più di 450mila seguaci.

Nel corso della lezione verranno presentati commenti critici e didattici di Mario Luzi, Rainer Maria Rilke, Julio Cortàzar, Pablo Neruda, Giorgio Caproni e tanti altri.

 

Lo spazio poetico
Immaginazione poetica e immaginazione letteraria
Attenzione e ammaestramento: la notte oscura
La vita spirituale delle parole
L’attimo e la rinuncia al tempo
L’io
La natura e la grazia
Il corpo e la grazia
Poesia senza soggetto
Poesia e canto
Altezza, intensità e timbro
Voce e narrazione: le bellezze ultime

Laboratorio
Comizi d’amore

Titolo del corso: Comizi d’amore: corso intensivo di scrittura poetica
Luogo: Fondazione Umanitaria, via Francesco Daverio 7 (ingresso via San Barnaba 48) – Milano
Orario: 10.45 – 16.45
Costo: 50 euro
Docente: Francesco Izzo

 

Per informazioni e prenotazioni potete contattare la nostra segreteria organizzativa all’indirizzo email: leofficinedelracconto@gmail.com.

Oppure contattare direttamente Francesco Izzo, direttore didattico e docente dei corsi, all’indirizzo email: corsidiscritturacreativa@gmail.com o al numero di telefono 3483235264 dalle 9 alle 13.

Corso di narrativa: scopri il pacchetto completo

Il corso di scrittura creativa online di narrativa è probabilmente quello che meglio di qualsiasi altro consente agli iscritti di conoscere la scrittura a trecentosessanta gradi, attraverso i generi e le forme letterarie più diverse, studiando le tecniche di scrittura attraverso l’opera dei grandi maestri e misurandosi, di volta in volta, con un tutor che esaminerà i vostri progressi e vi accompagnerà durante tutto il percorso.

Il corso di Narrativa si compone di tre livelli:

1 Livello base: costo 150 euro.

2 Livello intermedio: costo 150 euro.

3 Livello avanzato: costo 250 euro.

Per i più esigenti e determinati esiste la possibilità di acquistare l’intero pacchetto ad un prezzo vantaggiosissimo, a “soli” 300 euro. Praticamente un intero livello è in regalo.

Le lezioni vengono tutte spedite tramite posta elettronica al vostro indirizzo, dove potrete scaricarle e studiarle, e in seguito esercitarvi nei tempi e nei modi maggiormente consoni alle vostre abitudini di scrittura.

I corsi sono stati ideati e condotti da Francesco Izzo, editor, docente e writing coach.

Per informazioni e iscrizioni scrivete a leofficinedelracconto@gmail.com o anche direttamente al tutor corsidiscritturacreativa@gmail.com.

Le Officine del Racconto (Milano), 24 giugno – Comizi d’amore: corso intensivo di scrittura poetica

Scopo del corso di Milano del 24 giugno è stimolare gli iscritti a esprimere o perfezionare la loro scrittura in versi; un programma completo che propone argomenti, nozioni, strumenti e esercitazioni per favorire l’elaborazione di uno stile poetico personale e approfondire le conoscenze in questo campo. Le migliori poesie del laboratorio verranno pubblicate sulla pagina de “Il Mestiere di Scrivere“, che conta più di 450mila seguaci.

Nel corso della lezione verranno presentati commenti critici e didattici di Mario Luzi, Rainer Maria Rilke, Julio Cortàzar, Pablo Neruda, Giorgio Caproni e tanti altri.

 

Lo spazio poetico
Immaginazione poetica e immaginazione letteraria
Attenzione e ammaestramento: la notte oscura
La vita spirituale delle parole
L’attimo e la rinuncia al tempo
L’io
La natura e la grazia
Il corpo e la grazia
Poesia senza soggetto
Poesia e canto
Altezza, intensità e timbro
Voce e narrazione: le bellezze ultime

Laboratorio
Comizi d’amore

Titolo del corso: Comizi d’amore: corso intensivo di scrittura poetica
Luogo: Fondazione Umanitaria, via Francesco Daverio 7 (ingresso via San Barnaba 48) – Milano
Orario: 10.45 – 16.45
Costo: 50 euro
Docente: Francesco Izzo

 

Per informazioni e prenotazioni potete contattare la nostra segreteria organizzativa all’indirizzo email: leofficinedelracconto@gmail.com.

Oppure contattare direttamente Francesco Izzo, direttore didattico e docente dei corsi, all’indirizzo email: corsidiscritturacreativa@gmail.com o al numero di telefono 3483235264 dalle 9 alle 13.